Radio Marconi
La Storia

 

Una sera del 1977 dei ragazzi seduti in un famoso Club del capoluogo Nisseno “The King of Club” sito nel quartiere Angeli, parlando del più e del meno si trovarono di fronte all'idea di creare una radio.
I fautori furono Michele Giambri e Antonio Giuffrida.

L’indomani curiosi e inesperti, del settore, alcuni di loro si recarono in una radio locale privata chiamata Radio Charlie; entusiasti di quel mondo di cui non conoscevano nulla subito si appassionarono.

Nel Novembre del 1977 nasceva Radio Marconi. I proprietari e fondatori furono: Alfonso Gumina, Giuseppe Insalaco., Luigi Macaluso e Antonio Sciarrino. Radio Marconi nasceva in Via Vespri Siciliani, 104. Il nome fu ideato dall'amico e collaboratore Alfonso Coniglio. L’emittente nasce alla frequenza mhz 100,500, poi spostata a mhz 97,500.

A causa di una frana, la Radio spostò i locali in Via San Giovanni Bosco, 65. In quelle stanze iniziarono le prime trasmissioni radiofoniche. Il primo disco lanciato fu di Francesco De Gregori “Generale”.Nel frattempo uno dei soci, Giuseppe I. si ritirò. Per organizzare al meglio il lavoro all'interno, si decise di nominare un direttore di trasmissione tra i quali si ricorda Salvatore S., Aurelio V., Piero Scannella. In quegli anni il lavoro certosino di tutti i collaboratori e dei proprietari portarono la Radio a un audience altissima, tanto che era la più ascoltata, da far invidia a molte altre emittenti locali.Grazie all'impegno dei vari DJ e conduttori, al numero 0934.29708 arrivavano centinaia di chiamate che accrescevano l’entusiasmo e la passione di quei giovani ragazzi.Dopo quattro magnifici anni, nel Luglio del 1981 Radio Marconi, a causa di varie vicissitudini, chiuse i battenti ma il ricordo di tale esperienza rimarrà sempre nei cuori di tutti con la speranza di risentirci ancora......

Ricerca e dati a cura di Alfonso Gumina